Chi siamo

cartina20umbriaLa Direzione regionale dei Democratici di Sinistra dell’Umbria, all’indomani del Congresso di Firenze dell’aprile 2007, con il quale prese l’avvio il percorso costituente del Partito Democratico, individuò da subito quale miglior strumento per promuovere, sviluppare e tutelare i valori, la storia ed il patrimonio della sinistra umbra, lo strumento della Fondazione politica e deliberò nell’agosto del 2007 la sua costituzione avvenuta nel seguente mese di settembre.

Tale delibera conteneva già in sé le finalità della nascente fondazione che viene intitolata al primo Presidente della Regione Umbria, il compagno Pietro Conti.

Stampa Email

AVVISO DI GARA PUBBLICA

AVVISO DI GARA PUBBLICA PER GESTIONE IMMOBILE SITO IN COMUNE DI ASSISI – FRAZIONE PALAZZO

Premesso che la Fondazione Pietro Conti dei Democratici di Sinistra dell’Umbria è proprietaria di un’area con sovrastante struttura destinata a centro sportivo-ricreativo posta in Comune di Assisi, Frazione Palazzo, Viale Michelangelo, per una superficie complessiva, tra coperto e scoperto, di catastali metri quadrati 12.620,00 (dodicimilaseicentoventi,00) confinante con Via pubblica, proprietà comunale, Vopli, fosso, salvo altri, ol tutto censito al catasto del Comune di Assisi, giustamente intestato, come segue:

  • Al catasto fabbricati: foglio 50 – particella 31 – piano S1.T. – cat. D76 –
  • Al catasto terreni: foglio 50 particella 31 di mq. 12.060 – 428 di mq. 260 – 450 di mq. 300

Premesso che l’intera proprietà al momento è nella totale disponibilità della scrivente

Premesso che è intenzione della proprietà mantenere tale area quale punto di riferimento sociale del territorio e quindi destinarlo ad attività ricreative, culturali, sociali e politiche come è avvenuto sinora sin dalla sua realizzazione

Premesso che la scrivente non intende gestire in proprio la struttura succitata e intende quindi procedere con una gara ad evidenza pubblica ancorchè per nulla obbligata essendo un soggetto di diritto privato, ma ispirandosi al principio della massima trasparenza

Ricordato che l’intero complesso è denominato “Centro Eliseo Biagietti”

                                                                           TUTTO CIO’ PREMESSO

E’ INDETTA GARA PUBBLICA PER LA GESTIONE DELL’IMMOBILE DI PROPRIETA’ DELLA FONDAZIONE PIETRO CONTI SITO IN COMUNE DI ASSISI – FRAZIONE PALAZZO

                                                                            per il giorno 18 Aprile 2019

Presso la sede della Fondazione Pietro Conti in Perugia – Piazza della Repubblica 71

Alle seguenti condizioni:

  • Visione e destinazione dell’immobile: i partecipanti alla gara nell’offerta dichiareranno di aver preso visione dei locali e di conoscere le attività sinora ivi svoltesi; il vincitore utilizzerà la struttura secondo il terzo capoverso delle premesse succitate
  • Il vincitore dovrà comunque dimostrare di aver già svolto, singolarmente o in forma associata o tramite società o altre forme regolate dalla Legge, attività culturali, ricreative, sociali o di ristorazione preferibilmente nel territorio interessato o limitrofo
  • Durata dell’affitto: minimo di anni 6 con rinnovo per identico periodo alla scadenza qualora nessuna delle parti abbia comunicato diniego a mezzo lettera raccomandata a r. almeno 6 mesi prima della scadenza medesima
  • Sublocazione: non viene prevista tale possibilità
  • Prezzo della locazione a base di gara: a partire da € 1.950,00 (millenovecentocinquanta/00) mensili
  • Adeguamento ISTAT: previsto alla scadenza dei 6 anni e così di seguito
  • ATI Associazioni Temporanee d’Impresa: è accettata offerta formulata da tali soggetti
  • Le offerte si intendono in pari o in aumento rispetto al prezzo a base di gara e non saranno ritenute ammissibili le offerte al ribasso
  • Le offerte in aumento sono a libera scelta dei singoli concorrenti
  • L’importo dell’offerta economica dovrà essere espresso in cifre e in lettere (in caso di discordanza si terrà conto dell’importo più vantaggioso per il locatore)
  • E’ facoltà dei concorrenti formulare periodi di locazione più lunghi a loro discrezione, così come altre forme di interesse verso la proprietà sempre a loro discrezione
  • Verrà altresì valutata la destinazione prevista per l’immobile, nonché le attività che vi si intendono svolgere nell’interesse sociale del territorio e in aggiunta ogni altra proposta che i concorrenti vorranno avanzare
  • L’aggiudicazione verrà effettuata dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pietro Conti a suo insindacabile giudizio tenendo conto dei 5 fattori appena sopra descritti. In caso di concorrenti con sola offerta economica, l’aggiudicazione stessa verrà effettuata a favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa per il locatore.         
  • Qualora l’aggiudicatario non sottoscriva il contratto, sarà preso in considerazione il concorrente secondo in graduatoria e così via fino all’esaurimento della stessa.
  • L’asta sarà dichiarata deserta se trascorsa l’ora non si saranno presentati concorrenti
  • Presentazione delle offerte: in busta chiusa o direttamente presso la sede della Fondazione in Perugia – Piazza della Repubblica 71 entro venerdì 12 aprile 2019 alle ore 17,00 (appuntamento al numero telefonico 348.6522003) o tramite raccomandata a r. da spedire entro e non oltre lo stesso termine
  • L’asta procederà ad aggiudicazione anche in presenza di un solo concorrente la cui offerta soddisfi i requisiti previsti dal presente bando
  • Potrà essere ammesso a partecipare all’asta soltanto chi comproverà la propria capacità di impegnarsi per contratto e precisamente:
  • - 1) chi partecipa per proprio conto dovrà esibire un Certificato del Casellario Giudiziale dal quale deve risultare l’inesistenza di condanne penali comportanti la perdita o la sospensione della capacità di contrattare, nonché il certificato della competente Cancelleria del Tribunale dal quale risulti la non interdizione, inabilitazione o fallimento e che a suo carico non siano in corso procedure per la dichiarazione di nessuno di tali stati
  • 2) chi partecipa per conto di altre persone fisiche, oltre che i documenti al punto 1), necessita procura speciale autenticata
  • - 3) chi partecipa per conto di una persona giuridica dovrà esibire idonei documenti in bollo comprovanti la rappresentanza legale. Per le società commerciali deve essere prodotto certificato della cancelleria del Trobunale comprovante che la società trovasi nel pieno possessi dei suoi diritti
  • 4) chi partecipa per conto di società di persone o enti di fatto oltre ai documenti di cui al punto 1), dovrà esibire un certificato della Camera di Commercio comprovante la generalità di colui che in base agli atti risulti abbia la rappresentanza

I certificati di cui ai punti 1-2-4 dovranno essere di data non superiore 3 mesi rispetto a quella dell’incanto e potranno essere presentati anche al momento della sottoscrizione del contratto di locazione

  • Alla offerta economica andrà allegata esplicita dichiarazione di impegno a sottoscrivere, contestualmente al contratto di locazione, polizza fideiussoria a garanzia del pagamento delle mensilità dello stesso, escutibile a prima richiesta del locatore e con obbligo di ricostruzione entro e non oltre 30 giorni, per un importo pari a € 6.000,00 (seimila/00)
  • Non saranno ammesse alla gara le domande che risultino incomplete o irregolari in relazione a qualcuno degli elementi richiesti
  • Deroga: non viene incluso nel contratto di locazione la stanza attualmente adibita a sede politica sita fra i due spogliatoi del campetto in essere; tale vano continuerà a svolgere la sua funzione di sede delle riunioni politiche dei raggruppamenti che derivano dalla storia dei democratici di Sinistra. Altresì gli stessi, previo accordo con il locatore, potranno utilizzare l’immobile locato per n° 6 assemblee annue ciascuno con rimborso al locatario delle spese vive da questi sostenute.
  • Il contratto di affitto decorrerà a partire dal 01 maggio 2019 e verrà corrisposto dal locatario mensilmente entro il mese di locazione.
  • Il sopralluogo presso l’immobile oggetto di locazione è fissato per il giorno 25 marzo 2019 dalle ore 09,00 alle ore 12,00
  • Il presente bando è reperibile presso la Fondazione appaltante, nel relativo sito internet Fondazionepietroconti Umbria, richiesto alla mail della stessa “”, nonché pubblicizzato nella Frazione di Palazzo di Assisi e zone circostanti
  • Informazioni: Sig. Patumi Renzo recapito cellulare 348.6522003

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione

Rag. Renzo Patumi

RIEPILOGO ELEMENTI DA ESPLICITARE IN OFFERTA

  • Offerta economica (in cifre e in lettere)
  • Documentazione prevista ai punti 1-2-3-4 del bando di gara oppure dichiarazione di impegno alla loro produzione al momento della sottoscrizione del contratto
  • Dichiarazione presa visione dell’immobile e accettazione dello stato in cui si trova
  • Documentazione attestante periodo di attività svolte nei settori culturali, ricreativi, sociali o di ristorazione
  • Relazione sulle attività che il locatario intende svolgere nell’immobile in gara
  • Dichiarazione di impegno a sottoscrivere polizza fidejussoria  

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione

Rag. Renzo Patumi

Perugia, 14 marzo 2019

Stampa Email

© Fondazione Pietro Conti - Piazza della Repubblica,71 06121 Perugia